Low energy house (casa a baso consumo)

Il termine low energy house definisce ogni edificio che abbia prestazioni energetiche sensibilmente migliori rispetto a quelle previste dalle norme vigenti. Gli standard di consumo energetico variano però nel tempo, diventando via via più restrittivi, da Paese a Paese e da regione a regione: per questo motivo la definizione di basso consumo è sempre un termine relativo alle normative locali, e mai assoluto. Per quanto riguarda l'Italia, la low energy house è ogni edificio che abbia una classe di consumo A rispetto alla classificazione nazionale: che abbia cioè un fabbisogno energetico inferiore al 50% rispetto a quello limite delle abitazioni standard. Le prestazioni di una low energy house possono essere ulteriormente incrementate grazie a un migliore isolamento termico di pareti esterne e coperture, all'impiego di serramenti bassoemissivi ad alte prestazioni, a una ventilazione controllata con recupero di calore, a sistemi di generazione del calore a bassa temperatura, oltre che all'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili.