Plus energy building (edificio generatore di energia)

Il plus energy building è un edificio dalle prestazioni energetiche tanto elevate che l'energia prodotta risulta superiore a quella consumata: il suo fabbisogno energetico annuo è inferiore a 0 kWh/m2.
Questi edifici costituiscono un elemento portante del concetto di produzione energetica distribuita, divenendo essi stessi generatori, elementi in grado di contribuire al fabbisogno energetico territoriale grazie al quantitativo di energia prodotta in eccesso.
Per garantire, oltre all'autosufficienza, una tangibile produzione di energia, il plus energy building impiega tecnologie simili a quelle della passive house, una drastica riduzione del fabbisogno energetico combinata con l'utilizzo di fonti rinnovabili.
A differenza della passive house, il plus energy building privilegia però lo sfruttamento attivo delle fonti energetiche, utilizzando impianti eolici e solari fotovoltaici, oltre a tecnologie di micro-cogenerazione.
L'energia prodotta da ogni singolo edificio può essere efficacemente trasferita sul territorio grazie al collegamento in rete del plus energy building.