ZEB – NZEB (zero energy building – net zero energy building)
edificio a consumo energetico nullo


Con lo zero energy building (o net zero energy building) si è ancora in una fase sperimantale; nato come un'evoluzione, in termini prestazionali, del concetto di passive house, lo zeb ne ripropone gli accorgimenti progettuali, potenziandoli ulteriormente.
Un edificio zeb o nzeb è tale se il suo fabbisogno energetico risulta sufficientemente basso da comportare un bilancio netto annuale consumo/generazione nullo, grazie all'uso delle fonti rinnovabili: un edificio autosufficiente, a elevato rendimento energetico, il cui fabbisogno annuo è pari a 0 kWh/m2.
La direttiva sull'efficienza energetica che aggiornerà quella attualmente in corso prevede che, a partire dal 2020, ogni edificio di nuova costruzione debba adottare criteri ideativi rispondenti al concetto zero energy, o comunque avvicinarsi molto a questo standard.